Quando usciamo con il nostro cane per la passeggiata quotidiana, è facile accorgersi, come sia concentrato sugli odori, che incontra sul suo cammino e come, improvvisamente, voglia fermarsi a fare pipì. Non è atteggiamento strano, perché per i cani tutti gli odori sono dei messaggi precisi, anche se noi il più delle volte non li sentiamo.

Fare pipì per i cani, soprattutto quelli maschi, non ha solo lo scopo di svuotare la vescica, ma ha anche il preciso significato di lasciare la propria firma e quindi di marcare o segnare il territorio. In questo modo quando arriverà un altro cane, sarà come trovare scritto il messaggio “ciao, qui sono passato io”, oppure “ciao a tutti, oltre a Fido ed a Bau sono passato anche io”.

Quindi alzare la zampa è un passatempo importante, che permette di fissare dei segnali su degli oggetti verticali (a terra gli odori si disperdono più velocemente, ecco perché preferiscono gli alberi, i semafori e le ruote delle automobili) e la pipì rappresenta un potente messaggio olfattivo, un documento di identità, che aiuta i nostri amici pelosi ad avere informazioni importanti sugli altri cani: età, sesso, salute, stato d’animo …

Solitamente si comportano così i maschi adulti, mentre i cuccioli e le femmine svuotano la vescica accosciandosi sul terreno; i cani maschi cominciano ad alzare la zampa nella pubertà, mentre da cuccioli fanno pipì accucciati come le femmine. Da oggi però è importante ricordare che alzare la zampa è indipendente dal bisogno di orinare, poiché anche a vescica vuota i nostri amici cani continueranno a farlo. Ecco perché fino alla fine della passeggiata, il nostro amico proseguirà incessantemente ad annusare, a fermarsi ed ad alzare la zampa, per depositare un goccino.

È un po’ come se con il cellulare mandasse tanti sms ad amici e conoscenti per salutarli e comunicare loro se è felice, triste o affamato e l’errore più grande che si può fare, è impedirgli questa attività sociale, obbligandolo a svuotare la vescica velocemente, per riportarlo subito in casa.

 

informazioni
info@comodog.com